Esplorando - La chitarra classica contemporanea

Esplorando - La chitarra classica contemporanea

By Edoardo Perosino & Maurizio Veglio

  • Release Date : 2016-11-29
  • Genre : Musica
  • FIle Size : 47.37 MB
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

Esplorando - La chitarra classica contemporanea Il terzo volume del metodo “Esplorando – La chitarra classica contemporanea” conclude  il percorso didattico avviato con le due precedenti pubblicazioni ed è destinato alla formazione di base per allievi frequentanti i primi anni di studio in scuole musicali e scuole medie ad indirizzo musicale. Il libro offre un'ampia quantità di materiali originali che si riferiscono a linguaggi e pratiche strumentali non solo "classiche" e, oltre alle tradizionali attività  di apprendimento ed interpretazione mediante lettura ed analisi, propone numerose unità didattiche dedicate all'elaborazione e all'improvvisazione. Inoltre consente di affrontare lo studio delle scale maggiori e minori utilizzando metodologie creative. Il volume è organizzato in tre capitoli così strutturati:
Capitolo 1 “Studi” – parte seconda. I ventotto studi proposti completano il progetto intrapreso nel volume precedente e sono inseriti in ordine progressivo e crescente di difficoltà. Anche in questo libro ogni brano è introdotto da un breve commento che definisce in sintesi gli obiettivi didattici principali, le proposte per attività creative e talvolta suggerisce attività d'ascolto.
Capitolo 2 “Repertorio”. Il capitolo raccoglie quindici composizioni originali per il repertorio chitarristico dedicato a giovani musicisti ai primi anni di studio. I brani sono caratterizzati da sonorità e stili affini ai gusti musicali degli allievi del nostro tempo e propongono suggestioni mediate da generi contemporanei e popolari: “popular music” quindi, con tracce di rock, pop, folk, ma anche di tango e altri stili latino americani.
Capitolo 3 “Scale ad un'ottava in posizione fissa”. Questa parte del metodo, dedicata alle tonalità maggiori e minori, propone un percorso didattico rivolto allo studio delle scale a una e due ottave e ha come obiettivi prioritari la memorizzazione delle note in posizioni avanzate e lo sviluppo della capacità di organizzare la tecnica in funzione delle esigenze espressive. La scala perciò pensata non solo come puro esercizio motorio ma sopratutto come elemento di base attraverso cui interpretare, inventare, comporre musica. Quale modo migliore se non ascoltando e suonando esempi tratti da composizioni di grandi Maestri del passato? Ovviamente tutto commisurato alla giovane età degli allievi e perciò proposto in modo semplice, intuitivo ed artigianale, ma certamente propedeutico per futuri approfondimenti.

keyboard_arrow_up